Agricoltura naturale: seminario

Un corso in sintonia con l’anima dell’Eremo Gioioso: un B&B sostenibile.

Il B&B Eremo Gioioso è stato realizzato all’insegna della sostenibilità.

La plastica è stata bandita ed i rifiuti vengono rigorosamente differenziati.

Nella ristrutturazione dell’edificio sono stati impiegati solo materiali naturali.

Altrettanto naturali sono i tessuti impiegati per biancheria, asciugamani, tovaglie e tendaggi.

Così come nulla di chimico è presente nei detersivi, privi di tensioattivi.

Nell’orto, in cui peraltro, attraverso il compost, vengono smaltiti i rifiuti organici, non viene fatto uso di anticrittogamici e antiparassitari.

In sostanza ogni attività, presso il B&B, si svolge all’insegna della sostenibilità.

Pertanto, in sintonia con questo spirito, organizziamo, periodicamente, un breve seminario teso ad illustrare i principi dell’agricoltura sinergica.

Per far ciò ci avvaliamo delle competenze di due ospiti, ormai due amici che, con una sensibilità che ci accomuna, si dedicano ai lavori agricoli.

Monica e Pietro, due persone competenti e affabili che, qualora siate interessati, potrete seguire anche in Facebook dove gestiscono la pagina “l’orto nel cassetto

Agricoltura Naturale: un approccio dolce e integrato con la natura.

Emilia Hazelip: agricoltura sinergica
Emilia Hazelip: agricoltura sinergica

La natura: non usarle violenza è una pratica che viene, dalla stessa, generosamente ripagata. Un atteggiamento dolce, anche in quest’ambito, aiuta a trascorrere una vita buona. Questo ci ha insegnato Emilia Hazelip.

Un insegnamento che, come già abbiamo scritto, ben si sposa con la filosofia dell’Eremo Gioioso, B&B nato all’insegna della sostenibilità.

 Agricoltura naturale e buon vivere: un binomio inscindibile

La natura ci regala ogni giorno qualcosa di diverso.

In questa valle rigogliosa, la Valdantena, attraverso di lei, tutti i sensi dell’essere umano trovano appagamento.

Ad iniziare dalla vista.

Un panorama rilassante ed estremamente vario: campi coltivati ma anche pascoli, boschi, piccoli borghi in pietra.

L’udito invece è stimolato solo da suoni temperati, mai acuti: il canto degli uccelli, lo scrocchio del capriolo, il canto del gallo o il belare delle pecore di Franco il pastore.

Ed a proposito di Franco il pastore, il suo gregge contribuisce non poco anche all’appagamento del gusto, consentendogli di produrre formaggi che, rimanendo squisiti, cambiano in base all’ alimentazione stagionale degli ovini.

L’olfatto invece talvolta è perfino inebriato da profumi naturali.

A primavera inoltrata, ad esempio, i profumi emessi dai numerosi circostanti cespugli di ginestre invadono il borgo, riempendo l’atmosfera di un delicato sentore.

E poi ci sono le rose, i gelsomini…

E per ciò che riguarda il tatto c’è il laghetto del palino.

Quando ci immergiamo nelle sue acque trasparenti abbiamo la sensazione di ricevere una carezza leggera.

Tonificante, in grado di rendere sopportabili anche le più torride giornate estive.

Non possiamo quindi che essere riconoscenti nei confronti di una natura tanto generosa.

Pertanto ogni volta che ce ne capita l’occasione le offriamo il nostro riconoscente tributo.

Pietro e Monica: agricoltori sinergici
Pietro e Monica: il sorriso di chi è in pace con la natura

Pietro e Monica: agricoltori sinergici

Sfruttando le competenze di due giovani e simpatici ospiti, diventati amici in breve tempo, periodicamente, organizziamo seminari teorico/pratici aventi come oggetto l’agricoltura naturale.

Un approccio ispirato ad un rapporto dolce con la natura. Quasi un modo di ottenere da essa quanto di meglio può dare, semplicemente chiedendolo con grazia, evitando di cercare di estorcerglielo con la forza.

Del resto pensandoci bene l’agricoltura naturale dovrebbe rientrare nella normalità per coloro che amano il buon vivere. Gli esempi sono lì a testimoniarlo: nell’Eden l’agricoltura era naturale, quindi…

agricoltura sinergica pagina 1
agricoltura sinergica pagina 1
agricoltura sinergica pagina 2
agricoltura sinergica pagina 2
agricoltura sinergica pagina 3
agricoltura sinergica pagina 3

N.B. All’Eremo Gioioso l’esistenza umana riacquista la sua sintonia con tutto ciò che è naturale. Così i ritmi non sono frenetici, le relazioni sono improntate all’ascolto ed anche l’agricoltura…beh, in questo ambito, lo ammettiamo, siamo poco preparati. Per questo abbiamo collaboratori di eccezione, Monica & Pietro (vedi:https://www.facebook.com/PietroMonicaOrtiGiardini/). Per gruppi di ospiti interessati alla creazione di un orto sinergico o urbano, alla realizzazione di un giardino o ad intraprendere un’esperienza di apicoltura, se preavvertiti, organizziamo incontri a tema ed anche dimostrazioni pratiche. Sempre all’Eremo Gioioso, B&B sostenibile.